Max Sardella, calciatori e social network: la comunicazione 3.0

“Imparerete ad assaporare parole e linguaggio. Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”. Era il 1989 e il professore John Keating, interpretato da un indimenticabile Robin Williams, nel film “L’attimo fuggente”, parlava così alla propria classe del collegio maschile di Welton, intimando ai ragazzi di “cogliere l’attimo” e di non sprecare nessuna occasione valida per rendere straordinaria la propria vita. Continua a leggere