Lorenzo De Silvestri, l’importanza di allenare corpo e mente

Nato a Roma, classe 1988, Lorenzo De Silvestri è senza alcuna ombra di dubbio uno dei terzini italiani più forti degli ultimi anni. Cresciuto nella Romulea, squadra del quartiere San Giovanni della capitale, passa giovanissimo alla Lazio, sua squadra del cuore, dove milita nel settore giovanile fino all’esordio in prima squadra, il 23 luglio 2005, in Intertoto contro il Tampere United a soli 17 anni. Continua a leggere

Max Sardella, calciatori e social network: la comunicazione 3.0

“Imparerete ad assaporare parole e linguaggio. Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”. Era il 1989 e il professore John Keating, interpretato da un indimenticabile Robin Williams, nel film “L’attimo fuggente”, parlava così alla propria classe del collegio maschile di Welton, intimando ai ragazzi di “cogliere l’attimo” e di non sprecare nessuna occasione valida per rendere straordinaria la propria vita. Continua a leggere

Stefania Cattaneo, il calcio al femminile non è solo bellezza

Quante volte abbiamo guardato programmi sportivi allietati dalla presenza in studio di splendide donne? Sicuramente molte. La televisione infatti ci ha abituato da anni alla figura della valletta, ragazza tendenzialmente giovane e bella deputata spesso e volentieri a semplici sorrisi e brevi interventi che fungano da intermezzo nel corso di accese discussioni, dando quel tocco “rosa” necessario a stemperare gli animi. Continua a leggere