Tiziano Bonini, il mondo della radio tra passato e presente

La radio è sempre stata una delle realtà per me più affascinanti. Riuscire a intrattenere un pubblico, con il solo uso della voce, e coinvolgerlo con racconti e storie è una delle arti più complesse e ammirevoli. La magia della radio, a volte, quasi ci fa dimenticare che dietro a quella voce esistono persone in carne ed ossa che lavorano, con impegno, per proporre contenuti di ogni sorta. Continua a leggere

J-Ax, periferie, musica e riscatto: la rivincita dei brutti [EXTRA]

Ormai non è più un segreto. Qualche settimana fa, come avete avuto modo di leggere sul nostro sito e sulle nostre pagine social, grazie alla segnalazione di Fabio Rovazzi, abbiamo avuto la possibilità di incontrare J-Ax nel suo studio di Newtopia, a Milano. Dall’intervista, che, per chi non lo sapesse, è durata quasi un’ora e mezza, abbiamo cercato di estrapolare i tratti principali della nostra chiacchierata. Continua a leggere

J-Ax, periferie, musica e riscatto: la rivincita dei brutti

Descrivere J-Ax e la sua lunghissima carriera in poche righe sarebbe un esercizio che darebbe senz’altro pochi risultati. Dal 1993, con l’uscita del primo album degli Articolo 31 “Strade di città”, a oggi, Ax non si è mai fermato. Una storia, la sua, partita dalla periferia milanese, dove le difficoltà nell’affermare la propria personalità ne hanno costruito il carattere. Continua a leggere

Alessandro Masserdotti, l’interdisciplinarità alla base dell’innovazione

Ci sono un ingegnere elettronico, un ingegnere informatico, un programmatore, un sociologo e uno psicologo. Sembra l’incipit della più classica delle barzellette, ma non è così. E’ l’esempio più lampante della cosiddetta interdisciplinarità, ovvero la commistione di professionalità differenti volte alla condivisione della conoscenza al fine di fare innovazione. Continua a leggere

Frate Alessandro, la storia del tenore francescano

“Le persone mi chiedono sempre “Cosa vuoi fare? Vuoi andare avanti o fermarti?”. Io rispondo che non lo so. Fino a che Dio lo vorrà io continuerò. Il mio unico desiderio è vedere le persone felici. Quello che conta non è fare per forza quello che ci piace, ciò che importa è rendere e vedere le persone felici”. Continua a leggere

Maryna, diventare una webstar quasi per caso

Il mondo delle webstar è in continua espansione e il numero di persone che segue queste vere e proprie “celebrità” della rete aumenta giorno dopo giorno. In tanti, grazie al web, hanno avuto modo di esporsi e di mettere in mostra le proprie capacità, alcuni di loro sono arrivati a ottenere risultati eccezionali e a crearsi il proprio pubblico di affezionatissimi. Continua a leggere